Il Museo ebraico e il Centro di tolleranza

Il Museo, la cui apertura al pubblico è stata nel novembre 2012,  è situato in Ulitsa Obraztsova al civico 19a, nell’edificio storico (1926) “Bakhmetevsky Garage” che un tempo fungeva da deposito di autobus (stazione della metro Marina Roshcha, nel nord di Mosca).

Il Museo vanta ben 17 mila metri quadrati di esposizioni, di cui 4500 dedicati alla storia del popolo ebraico.

La particolarità di questo Museo è che approccia la storia ebraica in maniera non convenzionale, grazie all’utilizzo di apparecchiature interattive, schermi, effetti audiovisivi e ambienti fluttuanti che ti trasportano in un mondo multimediale che stimola un’esperienza multi sensoriale. Consigliato anche per i bambini che saranno entusiasti di poter toccare con mano in un luogo dove è permesso. Si trova poco in lingua inglese ma c’è la possibilità di connettersi ad una rete wifi gratuita che funge da guida accompagnatoria. 

Il Museo ebraico e il Centro di tolleranza

Gli orari di ingresso, l’indirizzo e i prezzi (aggiornamento 2019).

Tutti i giorni dalle 12 alle 22, il sabato è chiuso ed il venerdì apre dalle 10 alle 15. Biglietto per adulti 400 rubli, per studenti 200 e per bambini gratuito. Il sito ufficiale è consultabile qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*