Ferrovia Transiberiana

La grande Ferrovia Transiberiana, iniziata nel 1891 e conclusa nel 1916 è una delle meraviglie moderne, è la ferrovia che collega l’Europa all’Asia arrivando fino all’Estremo Oriente Russo. È lunga circa 9300 km ed il percorso attuale collega le seguenti città: Mosca, Niznij Novgorod, Kirov, Perm, Ekaterinburg, Tjumen, Omsk, Novosibirsk, Krasnojarsk, Irkutsk, Ulan Ude, Cita, Skovorodino, Chabarovsk, Ussurijsk, Vladivostok e molte altre.


Visualizza Transiberiana in una mappa di dimensioni maggiori

La Ferrovia Transiberiana raggiunge anche altre destinazioni fuori dai confini Russi, le principali sono Tashkent in Uzbekistan, Almaty in Kazakhstan, Urumqi e Pechino in Cina e Ulan Bator in Mongolia.

È utilizzata anche per trasporto di merci, la grande parte proveniente dal Giappone, con il problema che parte della linea è a binario unico causando quindi un collo di bottiglia, è in corso tuttavia il raddoppio totale della linea. Per condividere esperienze in merito a questo fantastico viaggio è attivo un gruppo facebook che si chiama “La Transiberiana” (quasi 4000 membri a novembre 2019), gestito dal proprietario di VisitMosca, a cui ci si può iscrivere qui.

VisitMosca.com offre un servizio di consulenza e prenotazione per tutto l’itinerario della Transiberiana, consigliando cosa vedere, quali tappe scegliere e fornendo i diversi preventivi possibili in un’ottica di customer relationship.