Coltre di smog, afa e fumo invade Mosca

I metereologhi hanno previsto che la coltre di fumo, afa e smog che avvolge Mosca rimarrà almeno fino a sabato.

Gli abitanti di Mosca si stanno lamentando dello smog, insolitamente denso e che odora di bruciato, che li infastidisce per il quarto giorno consecutivo.

Il gruppo attivista ambientale di Greenpeace sostiene che lo smog è causato dagli incendi boschivi in ​​corso in Siberia. Le immagini satellitari della regione di Krasnoyarsk confermano che il fumo dei fuochi si sta diffondendo in tutta la Russia.

incendi a mosca 2016

Chi si occupa del clima in Russia ha affermato di non credere che i fuochi siberiani possano arrivare fino a Mosca, e hanno invece dichiarato che il problema principale deriva dai cambiamenti climatici.

Roman Vilfand, capo del centro idrometereologico russo, afferma che la colpa dello smog è derivante dal riscaldamento globale. “I livelli di gas serra sono decisamente aumentati da inizio anno”.

Una serie di incendi boschivi è scoppiata in diverse regioni della Siberia a maggio.

Il governo non ha pubblicato alcun avviso sulla salute in relazione allo smog, anche se alcuni moscoviti hanno scelto di indossare le maschere di protezione quando si recano all’aperto.

fonte: tradotto e riadattato da themoscowtimes.com

Questa voce è stata pubblicata in News. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*