Circa 13 milioni di rubli il costo annuo per la salma di Lenin

Il costo del mantenimento del corpo dell’ex leader sovietico Vladimir Lenin nel mausoleo sulla Piazza Rossa è stimato a 13 milioni di rubli (circa 170 mila euro) per l’anno in corso.

salma di lenin

Da svariati anni la salma viene fatta oggetto di trattamenti periodici e attenzioni costanti affinché conservi sempre un aspetto più vivo possibile: oltre ad essere ispezionata per rivelare eventuali tracce di muffa o fenomeni degenerativi, circa ogni anno viene immersa per trenta giorni in un bagno di glicerolo e acetato di potassio.

Stalin e soprattutto Dzeržinskij, capo della Čeka, vollero fare del corpo di Lenin un simbolo da esporre e da venerare in un apposito mausoleo ai piedi delle mura del Cremlino, nonostante Lenin avesse dichiarato di voler essere seppellito accanto ai suoi compagni. Stalin non ascoltò nemmeno gli appelli della vedova (Nadežda Konstantinovna Krupskaja).

fonte: rielaborato da wikipedia

 

Questa voce è stata pubblicata in Arte e Cultura, News. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*