Arrestato il proprietario dell’aeroporto di Domodedovo

Dmitry Kamenshik, il proprietario dell’aeroporto di Mosca Domodedovo, è stato arrestato nell’ambito delle indagini per l’attacco terroristico all’aeroporto del 2011.

Dmitry Kamenshik

Kamenskih, secondo il sito web di notizie Meduza, è stato accusato di aver fornito servizi non sicuri che hanno portato ad una o più morti.

Ricordiamo che il 24 gennaio 2011, lattacco terroristico a Domodedovo ha ucciso 37 persone e ne ha ferite 170.

Questa voce è stata pubblicata in News, Trasporti. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*