Il treno coinvolto nell’incidente non era assicurato

L’agenzia di stampa Itar-Tass ha riferito che il treno che è stato coinvolto nell’incidente mortale di martedì nella metropolitana di Mosca non era assicurato, e nemmeno l’attrezzatura nel tunnel in cui è avvenuto l’incidente.

metro crash treno mosca

Due società russe, Ingosstrakh e Rosgosstrakh, avevano assicurato il materiale rotabile della metropolitana e delle attrezzature, ma l’ultimo accordo è scaduto nel mese di febbraio di quest’anno.

Una gara per selezionare un nuovo assicuratore per la metro è stata annunciata nell’autunno del 2013, ma in realtà non ha mai avuto luogo.

La metropolitana di Mosca era disposta a pagare 9 milioni di rubli (191 mila euro) per i suoi beni mobili e 46 milioni di rubli (circa 1 milione di euro) per i suoi beni immobili per il 2014.

Metrovagonmash, che fornisce treni per la metropolitana di Mosca, ha rifiutato di dichiarare il costo di ogni singolo treno. La metropolitana di Mosca ha fissato un prezzo da pagare di 4,1 miliardi dollari per la fornitura ed il servizio di 832 vagoni. Sgranocchiando i numeri, ogni vettura – compreso il servizio – costa circa $ 5 milioni.

fonte: tradotto e riadattato da themoscowtimes.com

Questa voce è stata pubblicata in Trasporti. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*