Diritto esclusivo russo su Stolichnaya e Moskovskaya

Museo della Vodka

La Russia ha difeso il proprio diritto esclusivo alla corte d’appello dell’Aia per utilizzare i marchi di vodka Stolichnaya e Moskovskaya.

I marchi russi sono stati contestati da una società olandese (Spirits), che appartiene al russo Yury Shefler. Il caso giudiziario è durato per ben 10 anni.

Shefler ha detto di aver acquistato i diritti legalmente quando la società statale Soviet Soyuzplodoimport era stata privatizzata.

Per più di 10 anni, Spirits ha avuto le licenze per la produzione di Stolichnaya e Moskovskaya ad altre società. Il tribunale olandese ha stabilito che la vendita di marche sovietiche era illegale, e che Shefler deve aver saputo, per cui l’acquisto non può essere considerata come fatto in buona fede.

La società russa Soyuzplodoimport, costituita nel 2002, ha rivendicato le marche come proprie da quel momento.

fonte: tradotto e riadattato da themoscownews.ru

Share:

1 thought on “Diritto esclusivo russo su Stolichnaya e Moskovskaya

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*