Pelmeni

I pelmeni (in foto) sono tra i piatti più tradizionali e conosciuti all’estero della cucina russa.

I pelmeni sono una specie di tortellino ripieno di diversi tipi di carne (la ricetta originale degli Urali prevedeva un 45% di carne di manzo, il 35% di agnello e 20% di maiale). Il ripieno di carne così ottenuto, non va cucinato ma amalgamato bene con cipolla, pepe nero e talvolta anche aglio.

Ingredienti:

  • 500 grammi di Farina;
  • 3 Uova;
  • Acqua q.b.;
  • 400 gr di Fesa superiore di manzo;
  • 400 gr di Carne di maiale;
  • 300 gr di Costolette d’agnello;
  • 200 gr di Cipolle;
  • 100 gr di Mirtilli rossi;
  • 50 gr di Prezzemolo;
  • 15 gr di Sale.

Preparazione:

Con la farina e l’acqua aggiungere le uova, impastare tutti gli ingredienti in una palla. Avvolgere l’impasto nella pellicola trasparente e far riposare in frigo per almeno un’ora.

Per il ripieno, tritare finemente tutti gli ingredienti, salare e mescolare. Spaccare la palla di pasta in 4 parti e stenderla allo spessore di 2-3 mm col mattarello. Ritagliare cerchi del diametro di 3-4 cm e mettere in ciascuno una pallina di ripieno e finire con un mirtillo rosso al centro. Chiudere i bordi come per i tortellini.

Cuocere in acqua bollente salata per 5 minuti. Servire con panna acida (smetana) e burro.