Borsch

Con l’inverno alle porte non c’è niente di meglio di un bella zuppa.

Il borsch o borsh è uno dei piatti tipici della cucina russa a base di carne, vegetali ed in particolare la barbabietola rossa.

Proprio quest’ultimo ingrediente conferisce al borsch il colore rossastro che lo caratterizza.

La preparazione non è semplicissima e come molte ricette russe richiede molto tempo.

Ingredienti:

  • 500 gr di carne;
  • 300 gr di barbabietole;
  • 200 gr di cavolo fresco tritato;
  • 200 gr di cipolle;
  • 2 cucchiai di concentrato di pomodoro o 100 gr di pomodori freschi;
  • 1 cucchiaio di aceto;
  • 1 cucchiaio di zucchero;
  • olio di semi, due cucchiai.
  • prezzemolo, qb.
  • smetana (panna acida), qb.

Procedimento:

Fare bollire la carne sino a ottenere il brodo. Tagliate le barbabietole, le carote e la cipolla a strisce e spostarle in una pentola insieme ad un po’ di prezzemolo. Aggiungete i pomodori, l’aceto, lo zucchero, il brodo (due cucchiai di olio). Chiudete il coperchio e lasciate cuocere. Dopo circa 20 minuti aggiungete il cavolo. Mescolate e lasciate bollire per altri 20 minuti. Aggiungete il brodo alle verdure, e aggiustate con pepe, sale e aceto. Servite insieme a della panna acida.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*