Parco di Tsaritsino

Il parco / museo di Tsaritsino è vicino alla stazione della metropolitana che porta lo stesso nome.

La tenuta è conosciuta dal tardo del sedicesimo secolo, quando apparteneva alla zarina Irina, sorella dello zar Boris Godunov.

A quel tempo il posto si chiamava Bogorodskoye. Nel 17 ° secolo appartenne alla Streshnevs e poi ai Galitzines. Nel 1775, quando la tenuta venne acquistata dal imperatrice Caterina la Grande, ha ricevuto il suo attuale nome, che significa “Zarina”.

Nel 1776-85 l’architetto Vasili Bazhenov ha costruito qui un nuovo palazzo per l’imperatrice, ma nel 1786 Caterina ordinò che fosse in parte abbattuto. Fino al 1797 l’architetto Matvej Kazakov stava lavorando alla costruzione, ma il palazzo è rimasto incompiuto. Attualmente, a Tsaritsino ci sono un museo di storia e architettura, un parco paesaggistico con un bosco adiacente, un museo d’arte ed una serie di stagni.

fonte: rielaborazione da wikipedia