Mausoleo di Lenin

Il mausoleo di Lenin (in russo: Мавзолей Ленина, Mavzolej Lenina) è un monumento funerario situato in mezzo alla Piazza Rossa, a Mosca.

Contiene il corpo del leader della rivoluzione d’ottobre, Vladimir Ilyich Ulyanov (Lenin).

Dopo la morte di Lenin, avvenuta nel gennaio del 1924, la salma del padre della Rivoluzione sovietica fu imbalsamata per poter restare esposta al pubblico in permanenza.

Dal 1953 al fianco di Lenin fu esposta la salma di Stalin, finché il successore di questi – Chruščëv – la fece rimuovere nell’ambito del processo di destalinizzazione.

Si discute tutt’ora in merito all’opportunità di seppelire Lenin – come da sua volontà – a San Pietroburgo, e quest’anno il partito di governo (Russia Unita) ha lanciato un referendum online che ha avuto una sostanziale vittoria da parte di chi sostiene la sepoltura di Lenin.

Il Mausoleo è aperto dal martedì al sabato, dalle 10 alle 13.00 e la domenica dalle 10 alle 14.00 è invece chiuso il lunedì ed il venerdì.

L’entrata è gratuita.

Non è possibile entrare con fotocamere, videocamere e telefoni cellulari (muniti di fotocamera), per questi apparecchi funziona una cassa adiacente all’entrata al costo di 20 rubli per oggetto.

Per indicazioni su come arrivare ed altre informazioni, consultare il nostro link relativo ai musei, raggiungibile qui.

fonte: rielaborazione da wikipedia