Galleria d’arte Tretyakov

La Galleria Tretjakov (in russo: Государственная Третьяковская Галерея) è un museo d’arte, che ospita la più grande collezione di belle arti russe al mondo.

La storia della galleria d’arte ha inizio nel 1856 quando il mercante moscovita Pavel Mikhailovich Tretyakov iniziò ad acquistare opere d’arte da artisti russi dell’epoca, con l’obiettivo di creare una collezione che un giorno sarebbe potuta diventare un museo nazionale. Nel 1892 Tretyakov donò la sua ormai celebre collezione alla Nazione.

La Galleria fu costruita fra il 1902 e il 1904 in direzione Sud rispetto al Cremlino. Durante il XX secolo si è estesa inglobando diversi edifici circostanti, tra cui la chiesa di San Nicola.

Nel 1985 la Galleria Tretjakov inaugurò una sezione di arte contemporanea nel cui interrato viene ospitata una collezione di sculture del “Realismo Socialista”, inclusa la celebre statua di Yevgeny Vuchetich raffigurante Feliks Dzeržinskij, rimossa dalla piazza della Lubyanka nel 1991 a seguito della caduta del comunismo.

Per orari, come arrivare, prezzi e informazioni varie, consultare il nostro link alla sezione musei, disponibile qui.

fonte: rielaborato da wikipedia