Crimea parte della Russia secondo il National Geographic

Alcuni membri esperti della National Geographic Society hanno annunciato il piano per ridisegnare la mappa del mondo mostrando la Crimea come parte della Fed. Russa dopo la riunificazione della regione separatista ucraina con Mosca.

Crimea ora parte della Fed. Russa

La leadership legale e cartografica si è riunita per discutere come mappare lo status politico della Crimea, poco dopo che il presidente russo Vladimir Putin e il leader della Crimea hanno firmato un trattato per assorbire la penisola del Mar Nero all’interno del territorio della Federazione Russa.

Lo storico trattato di riunificazione dovrebbe essere approvato dalla Corte costituzionale russa e poi ratificata dal parlamento entro questa settimana.

Juan Jose Valdes , geografo dell’organizzazione, ha riferito a US News & World Report che le mappe National Geographic “mostrano il mondo così com’è, non come la gente vorrebbe che fosse.”

“Come si può solo supporre, a volte le nostre mappe non vengono ricevuti in una luce positiva da parte di alcuni individui che vogliono vedere il mondo sotto una luce diversa”, ha detto Valdes .

I cartografi di National Geographic hanno convenuto di indicare temporaneamente la Crimea sulle mappe come territorio ucraino con una sfumatura per indicare uno status speciale, simile a come vengono visualizzati i territori contesi della Striscia di Gaza e in Cisgiordania.

Ma dopo la ratifica del trattato di riunificazione da parte del parlamento russo l’organizzazione prevede di includere la regione come parte della Russia, ha detto Valdes .

La Crimea, in precedenza repubblica autonoma all’interno dell’Ucraina, ha rifiutato di riconoscere la legittimità del governo di Kiev. La mossa ha scatenato il più grave scontro geopolitico tra la Russia e l’Occidente dopo la fine della Guerra Fredda.

fonte: tradotto e riadattato da Ria Novosti

Questa voce è stata pubblicata in News. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*