A Khimki ritrovato un Kalashnikov da IKEA

Una visita ai popolari e affollati negozi IKEA di Mosca può spesso rivelarsi un’esperienza alquanto stressante, ma qualcuno sembra aver un po’ esagerato portando con sé il celebre fucile d’assalto sovietico AK-47.

ikeaI media online russi hanno riportato che la polizia della Capitale sta cercando qualcuno che ha “dimenticato” un fucile d’assalto nel guardaroba del rivenditore svedese, nel sobborgo moscovita di Khimki (nord di Mosca).

Il Kalashnikov, corredato da più di 100 munizioni, è stato scoperto nella mattinata di martedì presso il negozio, la polizia è fiduciosa di identificare il proprietario attraverso il numero di serie dell’arma.

fonte: tradotto e riadattato da moscownews.ru

Questa voce è stata pubblicata in News. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*