Putin chiude Ria Novosti e la Voce della Russia

Il Presidente Vladimir Putin ha chiuso in data odierna la storica agenzia di informazione russa Ria Novosti ((Russian Information Agency Novosti).

Ria Novosti

Oggi, con decreto presidenziale, Putin ha chiuso un pezzo di storia dell’Unione Sovietica e della Federazione Russa, Ria Novosti infatti è stata fondata nel 1941, due giorni dopo l’invasione nazista dell’Urss.

Questo non significa che Ria Novosti verrà soppressa in toto anche a livello di personale, sembra infatti che entrerà a far parte di Russia Oggi (in russo, Rossia Segodnya), assieme a La Voce della Russia, storica emittente radiofonica.

Questa voce è stata pubblicata in News. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Putin chiude Ria Novosti e la Voce della Russia

  1. hjwmo scrive:

    L’amministrazione di Barack Obama , la CIA e la NATO hanno deciso da anni che nella UE la repressione sociale nei paesi come Portogallo , Spagna , Italia e Grecia , cioè nei paesi geo-strategici in cui non dovrà più esserci crescita né riprese economiche , ossia i paesi selezionati dal resto dell’UE in cui la miseria dei popoli dovrà aumentare attraverso le misure rigide di austerity inventate dalla Commissione di Berlino , la repressione dovrà essere ‘gestita’ da EGF con l’ausilio anche di armi non convenzionali come nuove armi batteriologiche e chimiche.
    Non si dimentichi che Eurogendfor non è soggetta a nessuna legge nella UE , ossia al controllo indipendente delle diverse magistrature e inoltre gode di totale immunità: i killers di EGF possono uccidere chiunque e distruggere qualsiasi cosa. In previsione di proteste e di manifestazioni di massa , il governo americano con a capo il suo Presidente , la CIA , la NATO e la Commissione UE hanno deciso che esse dovranno essere annientate con l’uso di nuove armi non convenzionali . Al momento attuale la forza numerica di EGF è molto bassa rispetto ai milioni di cittadini che tenteranno di sollevare rivolte o rivoluzioni . Quindi i criminali americani di Stato hanno pensato bene di usare strumenti letali per evitare che le forze di EGF soccombano negli scontri sociali.
    EGF è la nuova forza di polizia politica- militare europea sotto il comando diretto della CIA e della NATO, ovvero del Governo degli Stati Uniti d’America che a sua volta alle dipende delle organizzazioni terroristiche internazionali Bilderberg Group e Trilateral Commission.
    Ma gli americani hanno fatto molto di più per realizzare i loro progetti criminali . Essi hanno realizzato la costruzione di una fabbrica sotto copertura nella quale lavorano solo loro personale militare altamente selezionato , in una località segreta in Europa dove da anni hanno studiato e sperimentato in laboratorio le nuove armi batteriologiche per la distruzione fisica di masse di persone . EGF non sparerà i soliti gas lacrimogeni , ma i killers della polizia politico-militare spareranno batteri di carbonchio e anche di iprite . Le persone si ammaleranno di influenza con febbre alte e moriranno di collasso cardiocircolatorio nel giro di pochi giorni . I killers EGF non avranno perdite e potranno avere la supremazia nel controllo dell’ordine pubblico.
    Gli elettori americani che rappresentano circa il 40% della popolazione statunitense non sono al corrente dei progetti criminali della loro amministrazione e della CIA.
    Ma l’aspetto più grave è che un presidente americano come quello attuale , peggiore del suo predecessore Mr.George W. Bush , ha autorizzato la CIA in tali missioni di genocidio universale . EGF si trova presso la caserma dei Carabinieri ‘ Chinotto ‘ e gli agenti CIA sono di stanza nella nuova base USA a Dalmolin , sempre a Vicenza strettamente vicini alla vecchia base americana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*