Russia: infezioni da HIV cresciute del 7% quest’anno

Secondo le statistiche statali, il tasso di infezione da HIV in Russia è cresciuto del 7 per cento quest’anno, con un tasso medio di infezione di 35,7 casi ogni 100.000 persone.
Il virus colpisce più di una persone ogni 1.000 in diverse regioni degli Urali e della Siberia, tra Kemerovo , Sverdlovsk , Tomsk e Novosibirsk .

hiv russia

La condivisione di aghi tra tossicodipendenti è la prima causa di infezione, che rappresentano circa il 58 per cento di tutti i nuovi casi. A seguire i rapporti sessuali non protetti con il 40 per cento .
L’ agenzia non ha rilasciato il numero totale di russi sieropositivo. La Federal AIDS ha rilasciato il numero totale nel novembre 2012 e si parlava di 730.000 soggetti.

La popolazione della Russia è stimata a 143 milioni di persone, di cui circa 54.600 nuovi casi di infezione sono stati diagnosticati nel paese nei primi nove mesi di quest’anno.

Il rapporto, pubblicato Venerdì, è stato rimosso dal sito dell’agenzia durante il fine settimana, ma un portavoce per l’agenzia ha confermato la sua precisione in data odierna.
Il rapporto è stato temporaneamente rimosso per un aggiornamento, atteso il 1 ° dicembre, giornata mondiale contro l’AIDS.

fonte: tradotto e riadattato da moscownews.ru

Questa voce è stata pubblicata in News. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*