Donna fermata al Sheremetyevo con gioielli nascosti in valigia

 

Una donna ha tentato di contrabbandare gioielli dal controvalore di circa 30 mila euro nascosti in un pollo nella valigia, ma è stata beccata ai controlli dell’aeroporto Sheremetyevo di Mosca dai funzionari doganali.

gioielli trafugati a mosca

La donna, che arrivava da New York, ha tentato di attraversare il Green Channel (adibito a chi non ha nulla di valore da dichiarare), ma ha destato il sospetto dei funzionari doganali, che hanno deciso di controllarle i bagagli.

Durante un controllo della sua valigia ai raggi X, i doganieri hanno scoperto gioielli nascosti in barattoli della marmellata, del caffè e della panna – così come all’interno di un pollo e nelle melanzane.

I gioielli includevano orecchini, collane, anelli.
La donna ha ammesso di aver acquistato i gioielli, del valore di circa 30.000 dollari, per se stessa. Per legge, la merce con valore superiore ai 10.000 euro va necessariamente dichiarata.

fonte: tradotto e riadattato da moscownews.ru

Questa voce è stata pubblicata in News. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*