Contrabbando d’ambra: bloccati cinesi al Sheremetyevo

La polizia dell’aeroporto di Sheremetyevo ha arrestato cinque cittadini cinesi con l’accusa di aver tentato di contrabbandare più di 400 kg di ambra fuori dalla Fed. Russa.

ambra mosca

Mercoledì scorso, i presunti contrabbandieri erano registrati per un volo verso Pechino, con la bellezza di 14 valigie contenenti ambra, ciascuna del peso di almeno 30 kg.

La polizia aveva ricevuto una soffiata circa il funzionamento del business ed i sospetti non avevano compilato le dichiarazioni circa il contenuto del loro bagaglio.

Secondo la legge russa, l’ambra è considerato un materiale strategico e il suo traffico in grandi quantità è un crimine.

Gli indagati rischiano fino a cinque anni di carcere se ritenuti colpevoli.

fonte: tradotto e riadattato da themoscowtimes.com

Questa voce è stata pubblicata in News. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*