Arrestato il biker della metro di Mosca

Il ragazzo che recentemente è entrato con la sua moto all’interno della metropolitana di Mosca è stato arrestato, questo secondo il dipartimento di Mosca del Ministero dell’Interno.

moto in metro mosca

“Il motociclista è stato arrestato oggi a Mosca”, un portavoce del ministero ha riferito all’agenzia di stampa RIA Novosti, aggiungendo che l’uomo sarebbe stato trattenuto per 48 ore, in linea con le procedure esistenti.

Il 23 settembre, il tabloid russo LifeNews ha pubblicato un video su YouTube (che potete vedere qui sotto) che mostra un motociclista che, in sella alla sua moto, entra in quella che sembra essere la stazione della metropolitana Voikovskaya.

Stepan, questo è il nome del biker, ha detto che aveva previsto di fare questa bravata dopo la mezzanotte, quando all’interno della metropolitana non vi sarebbero state molte persone. Ha scelto la stazione Voikovskaya perché non aveva tornelli, quindi era possibile guidare la moto all’interno.
Il motociclista può incappare in una multa fino a 1.000 rubli (circa 23 euro) o un breve periodo di carcere (fino a 15 giorni) per la condotta disordinata in linea con le leggi russe.

fonte: tradotto e riadattato da moscownews.ru

Questa voce è stata pubblicata in News. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*