La Russia aiuterà ancora una volta Cipro

Olli Rehn, commissario europeo per gli Affari economici e monetari, ha riferito che il governo russo è pronto a facilitare le condizioni per un prestito di 2,5 miliardi di euro fatto a Cipro, estendendo la durata a 5 anni oltre il 2016 e tagliando l’interesse del 4,5 per cento.

Cipro e Russia

Nel frattempo, un funzionario cipriota ha riferito che il paese sta cercando aiuto in Russia per un pacchetto di salvataggio che eviterebbe la bancarotta dell’isola.

Il ministro delle Finanze cipriota Michalis Sarris ha un incontro oggi a Mosca per vedere come la Russia può essere d’aiuto.

La zona euro ha deciso sabato piano di salvataggio del valore di 10 miliardi di euro per Cipro, ma ha chiesto ai depositari nelle banche di perdere un po’ di soldi (il prelievo consisterà in un’imposta unica del 9,9% su tutti i depositi superiori a 100.000 euro e del 6,75% per quelli inferiori) per evitare la bancarotta, nonostante il rischio di un percorso più ampio del risparmio.

fonte: tradotto e riadattato da themoscowtimes.com

Questa voce è stata pubblicata in Economia. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*