Moscoviti preoccupati dalla massiccia immigrazione

Le questioni relative all’immigrazione sono diventate il problema principale per la maggior parte dei moscoviti, secondo un nuovo sondaggio di VTsIOM.

immigrati Mosca

Stepan Lvov, responsabile dello sviluppo socio-economico di ricerca presso la società di sondaggi VTsIOM ha riferito che circa il 65 per cento dei residenti della capitale ritengono che i problemi di trasporto della città sono meno urgenti da risolvere rispetto ai problemi legati all’immigrazione.

Allo stato attuale, il numero di migranti a Mosca ha raggiunto il 20 per cento, che è il doppio rispetto alle altre regioni russe, sempre secondo i dati di VTsIOM.

“Se nel corso dei prossimi anni, non più di tre, non risolviamo il problema dell’immigrazione, ‘il punto di non ritorno’ verrà oltrepassato, e ne deriveranno disturbi sociali”.

fonte: tradotto e riadattato da moscownews.ru

Questa voce è stata pubblicata in News. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*