Via il permesso di lavoro per i lavoratori stranieri

Vladimir Putin ha firmato una legge federale sulle che modifica lo statuto giuridico dei cittadini stranieri nella Federazione Russa.

immigati Russia

La legge federale è volta a migliorare la normativa sull’immigrazione della Federazione russa per quanto riguarda la regolamentazione giuridica del rapporto di lavoro dei cittadini stranieri (e apolidi) in Russia.

Quanto approvato modifica le procedure per l’ottenimento dei permessi di assunzione per lavoratori stranieri.

La legge federale autorizza i datori di lavoro e i clienti che hanno ordinato un qualche lavoro (servizi) di assumere lavoratori stranieri residenti in Russia temporaneamente senza il permesso che prima serviva per i lavoratori stranieri.

Allo stesso tempo, questa categoria di cittadini stranieri ha il diritto di lavorare senza permesso di lavoro.

fonte: tradotto e riadattato da news.kremlin.ru/acts/17276

Questa voce è stata pubblicata in Studio e Lavoro. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*