Yamamay alla conquista della Russia

Yamamay, azienda di biancheria intima fondata nel 2001 a Gallarate, marchio del gruppo Inticom S.p.A. di proprietà delle famiglie Cimmino e Carlino con un fatturato per il 2011 pari a 130 milioni di euro si lancia alla conquista della Russia.

yamamay

Secondo Rbc Daily, dal prossimo anno la catena italian di intimo aprirà dieci nuovi punti vendita a Mosca e dintorni. Un settore quello dell’intimo ricco di soddisfazioni per le aziende italiane (in primis per il gruppo Calzedonia).

I negozi in stile “Yamamay” dovranno utilizzare una superficie di 150 metri quadrati con un investimento minimo di 150 mila euro (chiaramente varierà in funzione dell’area di ubicazione del negozio). Il primo negozio sarà aperto all’inizio del 2013 situato molto probabilmente nel centro della città di Mosca ma non si sa ancora in quale centro commerciale.

Questa voce è stata pubblicata in Economia. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*