Taxi legali a Mosca a quota 25.000

A Mosca è in atto una campagna repressiva nei confronti dei “taxi illegali” che ha visto migliaia di imprese richiedere la legalizzazione dei servizi di taxi, questo secondo Maxim Liskutov, capo del reparti trasporti della città di Mosca.

“Abbiamo rilasciato 24.800 permessi per i taxi”.
Prima che i funzionari del trasporto di Mosca avessero espresso i loro piani per l’introduzione di multe da 5.000 rubli e iniziato a rilasciare le autorizzazioni nel mese di luglio 2011, il numero di taxi legali era solo composto da 9.000 autovetture.

Le norme sono entrate in vigore nel luglio 2012 e già ad ottobre si sono avuti i primi sequestri di taxi illegali.
Quest’anno, sono state messe in atto ulteriori misure per aumentare i taxi con licenza tra cui la creazione di 200 parcheggi in più per i taxi legali nel centro di Mosca.

fonte: tradotto e riadattato da moscownews.ru

Questa voce è stata pubblicata in Trasporti. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*