Leonardo da Vinci arriva al Pushkin di Mosca

Il codice sul volo degli uccelli è un manoscritto di Leonardo da Vinci, comprendente 18 fogli della misura di 154 x 213 mm, più una copertina rigida, realizzato dal genio italiano nel 1505 ed è arrivato in questi giorni al Museo Puskin.

Il celebre manoscritto, viene solitamente custodito nella Biblioteca Reale di Torino, dalla quale si è mosso solo tre volte. Rimarrà esposto fino all’11 di febbraio, in occasione del progetto “Exhibitaly – Eccellenze Italiane d’Oggi”, la prima manifestazione di promozione del Made in Italy e del Sistema Paese, che si tiene in Russia.

L’esposizione è promossa dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, la Direzione Regionale per i Beni e per il Paesaggio del Piemonte, la Biblioteca Reale di Torino, l’Ambasciata d’Italia a Mosca e il Museo Statale delle Belle Arti ‘A.S. Puskin’.

fonte: riadattato da adnkronos.com

Questa voce è stata pubblicata in Arte e Cultura. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*