Dove e quando conviene partire per visitare Mosca

La distanza dall’Italia ha spesso rappresentato un ostacolo per chi vuole visitare la nostra amata Mosca, ma oggi con i tanti voli aerei presenti su Skyscanner ed alle tratte low cost, ecco che si arriva a poter organizzare un viaggio senza dover necessariamente svenarsi.

Come regola generale vale sempre quella di aver cura di prenotare con almeno 2 mesi d’anticipo, così da poter scegliere quelli che sono i giorni più convenienti ed organizzare dunque il viaggio in funzione del prezzo e non dei giorni. Non sempre è possibile in certi lavori, ma vale la pena provarci, visto che si arriverebbe a spendere cifre sorprendentemente basse capaci d’aprire orizzonti turistici inimmaginabili.

L’aeroporto di Milano Malpensa rappresenta in assoluto la soluzione più economica per raggiungere Mosca attraverso voli diretti e cercando con un certo anticipo si possono trovare voli per febbraio e marzo anche a poco più di 90€ a tratta. Grazie a compagnie aeree come Air Berlin, Alitalia, Swiss e tante altre ancora è possibile trovare soluzioni anche con scali a prezzi allettanti.

A sorpresa l’aeroporto di Roma Fiumicino non rappresenta una scelta validissima se si vuole risparmiare attraverso voli diretti, visto che questi vengono a costare mediamente anche 150-200€ a tratta. Consigliamo nel caso si parta dalla capitale, di optare dunque per voli con uno scalo, così da arrivare a spendere anche meno di 90€ a tratta. In questo caso scegliendo bene i voli si potranno impiegare anche solo 5-6 ore ogni volta, compromesso decisamente accettabile a fronte di un risparmio in certi casi superiore al 50%.

La possibilità di optare per voli con scali rende molto più accessibili tante altre città italiane. Prenotando infatti da Firenze con qualche mese d’anticipo ci si può godere la stupenda primavera moscovita a soli 185€ ritorno incluso. Stesso discorso per Genova e Torino, dove optando per viaggi con uno scalo, si arriva a spendere anche meno di 200€ ma impiegando tra le 6 e le 8 ore durante ogni viaggio.

Per chi parte dal sud Italia, l’aeroporto più conveniente risulta essere quello di Napoli (200€ ritorno incluso in quasi tutti i mesi dell’anno). Dalla Sicilia, l’aeroporto di Catania si presenta più conveniente rispetto a quello di Palermo, ma in entrambi i casi raramente si riesce a scendere al di sotto dei 300€ comprensivi di ritorno.

Questa voce è stata pubblicata in Offerte. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*