Mosca: 50 anni del MKAD

Il raccordo anulare (MKAD) di Mosca compie oggi 50 anni – e quasi sicuramente non sarebbe riconoscibile ai primi piloti che l’hanno provata il 5 novembre 1962.

Quando i piani sono stati elaborati più di mezzo secolo fa, il MKAD era pensato come una strada asfaltata a quattro corsie, in grado di ospitare 36.000 veicoli al giorno.

Adesso siamo arrivati a 10 corsie, con 216.000 veicoli al giorno.

La ristrutturazione è iniziata nel 1994 e ha visto la realizzazione di tecnologie uniche in Russia. Le innovazioni tra cui gli schermi per ridurre l’inquinamento acustico nelle aree popolate; le passerelle per corsie di marcia, e anche gallerie che permettono alla fauna selvatica nel distretto di Ostrov Losiny di migrare in modo sicuro.

Tuttavia, noti urbanisti affermano che il MKAD ha ancora bisogno di essere rinnovato, con ingorghi e incidenti stradali troppo comuni. Sono in corso diverse strategie per far fronte al traffico, compresi i cavalcavia e svincoli nuovi che sono ora in fase di costruzione.

Itar-Tass ha riferito che i piani per l’installazione di postazioni per elicottero sono stati approvati e saranno implementati sul MKAD dal mese di gennaio.

fonte: tradotto e riadattato da themoscowtimes.com

Questa voce è stata pubblicata in Trasporti. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*