A Mosca, San Pietroburgo e Kazan per 72 ore senza visto

Il Ministero della Cultura, Vladimir Medinsky, sta lavorando ad una nuova legge che consentirebbe ai turisti stranieri di rimanere in Russia per un massimo di 72 ore senza la necessità di un visto.

Ha detto che le nuove norme proposte si applicheranno ai visitatori che arriveranno negli aeroporti di Mosca, San Pietroburgo e Kazan.

Medinsky ha aggiunto che le nuove regole dovrebbero applicarsi a tutti i turisti stranieri “in modo che, per esempio, un giapponese che è in viaggio verso Roma ed in transito a Mosca possa visitare il Teatro Bolshoi“.

fonte: tradotto e riadattato da moscownews.ru

Questa voce è stata pubblicata in Arte e Cultura. Contrassegna il permalink.

Una risposta a A Mosca, San Pietroburgo e Kazan per 72 ore senza visto

  1. lucia petrone scrive:

    La notizia e’ veramente utile e sono contenta per questa nuova apertura dello stato russo. Dato che abbiamo deciso di visitare la russia, mi chiedo se sono sufficenti 72 ore per visitare san pietroburgo oppure mosca. penso sarebbe piu’ utile estenderlo per 10 giorni in modo da dare la possibilita’ di ottimizzare il viaggio, dato che i posti bellissimi da vedere sono tanti. In piu’ per una famiglia di 4 persone il costo dei visti incide tanto. comunque e’ solo una mia opinione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*