Banca moscovita rilascia denaro radioattivo

Una pensionata moscovita ha casualmente scoperto che il denaro che ha portato a casa da una banca di Mosca era altamente radioattivo.

Yelena Kryzhanovskaya, 61 anni, ha detto che era andato in una banca in Bulvar Admirala Ushakova il 22 settembre, dove ritirò 50.000 rubli dal suo conto (circa 1250 eur). Quando è tornata a casa e ha nascosto le 10 banconote da 5000 rubli sotto il cuscino, dove sono rimaste per due giorni.

La pensionata ha affermato: “dispongo di un rilevatore di radiazioni, l’ho comprato per fare dei controlli, quando l’ho acceso, ho visto che era alle stelle. Ho iniziato a camminare con esso intorno alla TV e alla fine ho trovato la fonte della radiazione, erano le banconote”.

La donna ha subito chiamato i soccorsi, che hanno stabilito che i livelli di radiazione erano di 20.000 volte superiori alla norma, ed era paragonabile alla dose ricevuta dopo una catastrofe nucleare.

Il livello di radiazione era di 8,2 Ra per ora, quando il normale livello di radiazione di fondo è di 10-20 micro Ra per ora.

Non è raro trovare denaro radioattivo a Mosca. Nell’estate del 2010, 380 banconote di vario taglio erano contaminate con iodio-131.

fonte: tradotto e riadattato da moscownews.ru

Questa voce è stata pubblicata in News. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*