Inaugurato a Yaroslavl’ monumento ricordo della tragedia

Ad un anno dalla tragedia dove disgraziatamente morì la squadra di hockey su ghiaccio del Lokomotiv Yaroslavl, è stato inaugurato un monumento sul sito dello schianto nei pressi della riva del fiume Tunoshonka.

La base del monumento è una pietra su cui l’aereo era poggiato quando i soccorritori lo sollevarono fuori dall’acqua. Il nono giorno dopo la tragedia, una targa commemorativa era stato attaccata con i nomi dei giocatori e degli allenatori.

La pietra è stata posta su un piedistallo in marmo nero, ed è circondata da una recinzione fatta come un campo da hockey.

Il monumento è costato 20 milioni di rubli (circa 500 mila euro), con i soldi provenienti dallo Stato, dai parenti dei giocatori e dai club di hockey.
Venerdì sera, le commemorazioni della tragedia si è conclusa con un partita ricordo fra le leggende sovietiche e canadesi, tra cui le star Wayne Gretzky e Vyacheslav Fetisov.
L’aereo che trasportava la squadra si schiantò il 7 settembre 2011. Su 45 persone a bordo, un solo membro dell’equipaggio è sopravvissuto.

fonte: tradotto e riadattato da moscownews.ru

Questa voce è stata pubblicata in Arte e Cultura. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*