31 ristoranti Sbarro violavano le norme sanitarie

L’Agenzia per la salute e i diritti dei consumatori ha trovato ben 31 ristoranti Sbarro e sette ristoranti Vostochny Bazar in violazione delle norme sanitarie della città di Mosca, questo secondo quanto riportato da RIA Novosti, citando il sito web dell’agenzia.

In tutti i ristoranti che sono stati controllati sono state riscontrate violazioni, con il 12,5 per cento di ingredienti che non rispettano le norme sanitarie e il 27 per cento senza test sanitari. I tamponi prese delle superfici e delle mani degli agenti ha mostrato che ben l’11,5 per cento è insoddisfacente. Il caso del ristorante Sbarro di via Kirovogradskaya al civico 14 è stata inviato al tribunale per la sospensione della sua attività fino a che non risponde alle esigenze degli ispettori sanitari.

fonte: tradotto e riadattato da moscownews.ru

Questa voce è stata pubblicata in News. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*