Stop alla vendita di alcol da Magnit

La seconda catena di supermercati più grande della Russia, Magnit, ha smesso di vendere bevande alcoliche in 225 dei suoi negozi, questo secondo quanto riferito dal quotidiano Kommersant.

La battuta d’arresto delle vendite è dovuto all’introduzione dal 1° luglio di una nuova legge che disciplina la vendita di alcolici in tutta la Russia. La società ha detto al giornale che 144 di contratti di locazione dei suoi negozi non possono soddisfare i nuovi requisiti che i contratti devono avere una durata di almeno un anno.

Altri 111 negozi si trovavano troppo vicino ai mercati, impianti sportivi, istituzioni mediche e aree in cui le persone si riuniscono in gran numero, tutti posti vietati in base alle nuove regole. L’azienda dichiara di voler riprendere la vendita di alcool in più di 100 i negozi nel corso del mese di agosto.

fonte: tradotto e riadattato da moscownews.ru

Questa voce è stata pubblicata in News. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*