Ingegnere muore nella torre di Ostankino

Un ingegnere che lavorava presso la torre della televisione di Ostankino è morto dopo che il sistema antincendio si è attivato accidentalmente.

“Il 12 agosto verso le ore 10:00 (8 italiane) nella torre della televisione di Ostankino si è attivato un impianto antincendio a gas. Secondo le prescrizioni vigenti, l’evacuazione di emergenza dei dipendenti è stata effettuata. A seguito della attivazione del impianto antincendio, è purtroppo deceduto l’ingegnere Lev Shushkevich” questo secondo quanto riportato da un annuncio sul sito web del centro televisivo.

fonte: tradotto e riadattato da moscownews.ru

Questa voce è stata pubblicata in News. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*