Dodici persone arrestate dopo Russia – Costa d’Avorio

Una dozzina di persone sono state arrestate dopo la partita di calcio amichevole tra la Russia e la Costa d’Avorio giocata ieri (esordio di Fabio Capello alla guida del team russo).

“Dodici persone sono state arrestate per vari reati” un portavoce della polizia ha riferito a RIA NOVOSTI. Sei persone sono state arrestate per lo svolgimento di una manifestazione non autorizzata, mentre altri cinque sono stati arrestati per condotta disordinata. Uno è stato arrestato per l’uso non autorizzato di articoli pirotecnici.

La partita si è conclusa con un pareggio per 1-1 di fronte a una folla di circa 12.500 persone allo stadio della Lokomotiv.

fonte: tradotto e riadattato da moscownews.ru

Questa voce è stata pubblicata in Sport. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*