IPO entro il 2014 per la software house 1C

La più grande software house russa per business e video giochi, la società sviluppatrice 1C  ha intenzione di intraprendere una IPO (Initial Public Offering ovvero l’Offerta Pubblica Iniziale) entro il 2014.

“L’IPO si svolgerà, ma certamente … non fino al 2014”. Boris Nuraliev, il fondatore 1C, ha riferito all’agenzia Reuters che “abbiamo bisogno di preparare almeno tre conti in conformità agli IFRS prima, ora ne abbiamo uno solo” ha aggiunto.

La società ha preso la decisione di preparare una IPO nel 2008. Ma nel 2011 il signor Nuraliev ha detto che la società non andrà al pubblico fino al 2015.
Il costo dell’IPO non è stato divulgato.

Nel mese di ottobre dello scorso la società 1C ha ricevuto $ 200 milioni nel cambio di una quota del 9% rispetto al Baring Vostok Capital Fund, che detiene una partecipazione importante nel motore di ricerca russo Yandex.
1C è stata fondata nel 1991 da Boris Nuraliev a Mosca. E’ meglio conosciutaal di fuori della Russia per aver sviluppato il famoso IL-2 Sturmovik simulatore di volo che comprende Forgotten Battles e Pacific Fighters. Ma sul mercato interno 1C è considerato un leader nel software aziendale come la sua suite di software 1C: Enterprise è stato utilizzato da decine di migliaia di società russe per un decennio (è un ERP molto utilizzato in Russia).

Dal 1996 1C si è anche dedicato allo sviluppo educativo della suite software 1C: Tutor che copre le materie scolastiche di base. In ottobre 2011, 1C ha lanciato un servizio internazionale per gli sviluppatori – 1C: Developer Network.

fonte: tradotto e riadattato da rt.com

Questa voce è stata pubblicata in Economia. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*