Il Patriarca Kirill e lo scandalo dell’orologio da polso

Il Patriarcato di Mosca si è scusato per aver diffuso una foto del Patriarca editata con il Photoshop, per mascherare il suo orologio da polso, un costoso Breguet.

L’incontro tra il Patriarca ed il Ministro della Giustizia Alexander Konovalov è diventato famoso dopo che un blogger ha notato un riflesso sul tavolo ma nessun orologio al polso.

Il frastuono ha provocato una dichiarazione di scuse da parte dell’ufficio stampa del Patriarca Kirill.

E’ stato “un errore assurdo dal dipartimento fotografico”, il Patriarcato di Mosca ha detto in una dichiarazione diffusa da Interfax. “E’ stata anche una grave violazione della nostra etica interna”.

La dichiarazione ha aggiunto che la persona o le persone colpevoli saranno puniti.

L’immagine scandalosa è stata sostituita con l’originale sul sito web della chiesa, ma le copie della versione photoshopped era stata distribuita in quel momento.

L’immagine è di qualità troppo bassa per rivelare la marca dell’orologio. Ma la sua forma e le dimensioni sembrano proprio quelle di un Breguet da 30.000$, che è stato notato dai giornalisti ucraini nel 2009.

fonte: tradotto e riadattato da themoscowtimes.com

Questa voce è stata pubblicata in News. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*