Arshavin: “Possiamo battere tutti”

I calciatori russi sono in grado di sconfiggere qualsiasi squadra al mondo, se i giocatori vanno tutti in campo con l’idea di vincere, afferma senza mezzi termini il capitano della nazionale russa Andrey Arshavin.

L’attaccante dello Zenit neo campione di Russia ha condiviso le sue aspettative per Euro 2012 nel sito ufficiale della UEFA.
“Nel 2008 abbiamo dimostrato che possiamo giocare a calcio molto bene. Siamo in grado di battere qualsiasi avversario, se vogliamo, e se ci dedichiamo ad esso” questo secondo il 31enne Arshavin.
“Spero che il nostro esempio aiuterà i giovani calciatori russi a credere in se stessi e raggiungere il nuovo livello nello sport”, ha anche sottolineato.

Arshavin dice che il gruppo e l’esperienza del team saranno i punti di forza della squadra guidata da Dick Advocaat in Polonia e Ucraina.
“Abbiamo giocato molto insieme e ci capiamo molto bene in campo. Tuttavia, spero, e il nostro allenatore anche, che alcuni giocatori giovani e brillanti possano unirsi alla squadra presto perché abbiamo bisogno di essere sostiuiti con validi giocatori” ha aggiunto Arshavin.

Il campionato europeo di calcio – Euro 2012 – prenderà il via per la squadra russa l’8 giugno nella partita contro la Repubblica Ceca. Il 12 giugno i russi si troveranno ad affrontare la Polonia prima di prendere la Grecia quattro giorni più tardi nella loro ultima partita del girone.

fonte: tradotto e riadattato da rt.com

Questa voce è stata pubblicata in Sport. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Arshavin: “Possiamo battere tutti”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*