Abramovich esonera il tecnico Villas-Boas

Il Chelsea ha esonerato il loro allenatore, Andre Villas-Boas, dopo una serie di prestazioni deludenti, sia in competizioni nazionali che europee.

“Purtroppo, i risultati e le prestazioni della squadra non sono stati abbastanza buoni e non vi sono stati segni di miglioramento in un momento chiave della stagione” questa è la dichiarazione esposta sul sito ufficiale del Chelsea.

Roberto Di Matteo, ex giocatore del Chelsea e West Bromwich è stato nominato primo allenatore del team ad interim fino alla fine della stagione.
I Blues hanno perso 1-0 al West Brom e stanno lottando per ottenere un posto in Champions League per la prossima stagione. Il Chelsea è attualmente quinto in Premier League, a 20 punti dalla capolista Manchester City.

La squadra è anche ad un passo dall’essere eliminata dalla Champions League dopo aver perso 3-1 a Napoli nella gara di andata al San Paolo.
Villas-Boas si unì ai londinesi otto mesi fa, dopo aver vinto la competizione nazionale del Portogallo e l’Europa League con il Porto. Il suo trasferimento è costato al miliardario Roman Abramovich oltre 13 milioni di sterline. L’uscita del coach portoghese apre la strada a Rafa Benitez o a Pep Guardiola per prendere il posto.

fonte: tradotto e riadattato da rt.com

Questa voce è stata pubblicata in Sport. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*