I russi campioni del mondo di nuoto invernale

I nuotatori del ghiaccio russi hanno raggiunto il vertice di quella che potrebbe sembrare una zona insolita – i campionati mondiali invernali di nuoto.

Durante il fine settimana, più di mille nuotatori hanno sfidato le acque gelide del Mar Baltico per partecipare all’ottavo campionato del mondo.

I concorrenti russi hanno raccolto 30 medaglie in Lettonia dalla bellezza di 84 diverse discipline per quelli che potrebbero sopportare la temperature sotto lo zero.

Oltre un migliaio di coraggiosi nuotatori – record del torneo – provenienti da 27 paesi lontani come il Canada, Irlanda e Australia hanno preso parte, e tutti in attesa di una bevanda calda alla fine.

L’evento si tiene ogni due anni, più spesso nel nord Europa, con i nuotatori russi e scandinavi che dominano la maggior parte delle competizioni.

fonte: tradotto e riadattato da rt.com

Questa voce è stata pubblicata in Sport. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*