Esplosione in un ristorante a sud di Mosca

A Mosca, in via Novocheremushkinskoy – metro Profsoyuznaya – c’è stata un esplosione in un ristorante italiano – Il Pittore – questo secondo quanto riportato dal reparto di emergenza principale della Federazione Russa.

Immediatamente dopo l’esplosione si è innescato un incendio. I pompieri hanno evacuato un’area di circa 300 metri quadrati. L’incidente ha causato anche un crollo parziale del tetto dell’edificio.

Sono stati chiaramente evacuati tutti i visitatori. Tuttavia, secondo le informazioni preliminari, l’incendio ha ferito dalle 2 alle 6 persone.

Presumibilmente, la causa dell’esplosione è stata lo scoppio di una o più bombole di gas.

UPDATE: Il bilancio fornito dalle forze dell’ordine è di due vittime – due donne, dipendenti del locale trovati sotto le macerie di un muro crollato – e 26 feriti, stando al portavoce dei servizi di emergenza. Tra i feriti ci sarebbero tre bambini, ricoverati con ustioni di primo e secondo grado al viso e alle mani.

fonte: tradotto e riadattato da rbc.ru

Questa voce è stata pubblicata in News. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*