Nessun maxischermo a Mosca per Euro 2012

Il fan club denominato “Unione di tutte le Russie” per l’anno prossimo non ha la minima intenzione di creare fan-zone e maxischermi per guardare i campionati europei di Polonia e Ucraina nella città di Mosca. Questo a seguito degli incidenti nel centro di Mosca del 2002.

Tuttavia, secondo il quotidiano Izvestia, ci saranno fan-zone per i supporter russi in altre 10 città russe, tra cui San Pietroburgo, Nizhny Novgorod, Yekaterinburg, Ufa e Irkutsk.

Ma i fan nella capitale dovranno seguire le partite della loro squadra nazionale da casa o dai pub, in quanto il ricordo degli eventi del 2002 nel centro di Mosca sono ancora freschi.

Allora, i sostenitori arrabbiati dopo la sconfitta contro il Giappone (1-0) avevano bruciato auto e distrutto vetrine dei negozi.

Per quanto riguarda gli Europei, la Russia si troverà di fronte la Polonia, la Grecia e la Repubblica Ceca in un girone che si preannuncia alla portata di Arshavin & Compagni.

fonte: tradotto e riadattato da rt.com

Questa voce è stata pubblicata in Sport. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*