Interesse crescente per lo yuan

Un crescente numero di cittadini russi preferisce mantenere i propri risparmi in valute una volta considerate esotiche per la Russia: lo yuan cinese, il franco svizzero e il pound britannico.

Ogni valuta ha i suoi pro e i suoi contro; per esempio, il franco svizzero è stato rinnovato recentemente dal punto di vista della stabilità (fissato il cambio eurchf non al di sotto di 1,20) ma non è del tutto rappresentativo come valuta mondiale, il pound britannico è indipendente dai problemi dell’eurozona ma dipende pesantemente dal settore bancario e dal settore turistico.

Lo yuan cinese sembra il più promettente: l’economia cinese è una delle più crescenti ed ora uno yuan economico è destinato a crescere in termini di valore considerando il fatto che la Cina può permettersi di apprezzare la propria moneta.

Yaroslav Lissovolik, supervisor di Deutsche Bank, dice che i depositi in yuan sono in crescita in Russia dal momento che è stato considerato come investimento di buon auspicio.

Tradotto e rielaborato da russiatoday

Questa voce è stata pubblicata in Economia. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*