Il ritorno alle competizioni del Lokomotiv Yaroslavl’

La squadra di hockey del Lokomotiv Yaroslavl’ appena tre mesi dopo il devastante incidente aereo che ha spazzato via la loro squadra è ritornata nella giornata di ieri alle competizioni ufficiali.

Dopo la tragedia, le altre squadre del campionato hanno donato giocatori che hanno preso parte alla sfida sul ghiaccio di ieri sera in casa contro Neftyanik di fronte a un tutto esaurito.
Il team, composto interamente da giocatori giovani, non poteva non vincere, nella speciale occasione, cosa che hanno fatto, battendo gli avversari più esperti per 5-1.

Parlando al magazine Sport-Express nel giorno del debutto, il presidente del club, Yuri Yakovlev, ha delineato gli obiettivi della squadra nelle prossime stagioni.

“Non so quello che il team avrà un aspetto simile al VHL dal momento che è un campionato nuovo per noi. Ma sono sicuro che la squadra progredirà con il passare delle partite. Abbiamo impostato un solo obiettivo per questa stagione – quello di cercare di vincere ogni singola partita” ha sottolineato Yakovlev.

Il club ha rifiutato l’offerta della Lega per ottenere un posto nel playoff garantito in questa stagione.
“Non abbiamo bisogno di un tale dono”, ha detto Yakovlev. “Vogliamo vincere questa posizione. Nulla deve essere dato per scontato nello sport. I giocatori devono sentire la responsabilità per il risultato finale a partire dal gioco molto prima”.

Yakovlev ha anche dichiarato il club intende rientrare nell’elite dei più forti dalla prossima stagione.
“C’è una certezza che Lokomotiv sarà in grado di ritornare alla KHL in un anno e questa squadra sarà in grado di lottare per la Coppa Gagarin”.

fonte: tradotto e riadattato da rt.com

Questa voce è stata pubblicata in Sport. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*