Gli oligarchi a giudizio, a Londongrad

Uno dei più grandi processi civili nella storia legale del Regno Unito sta entrando nella sua fase finale, con due magnati russi sotto i riflettori. Boris Berezovsky ha citato in giudizio il suo ex partner d’affari, Roman Abramovich, sostenendo di dover ricevere più di 6 miliardi di dollari di danni. Ne avevamo parlato qui, tempo fa.

Nella giornata di oggi l’avvocato di Abramovich inizierà dando la sua dichiarazione finale.
Boris Berezovsky e Roman Abramovich erano soci d’affari alla pari, in quello che poi divenne un enorme impero costruito sui guadagni del petrolio, alluminio e illeciti. Berezovsky vuole una fetta più grande della torta imperiale rispetto al 1,2 miliardi di dollari che ha ricevuto nel 2002.

Abramovich ammette che i pagamenti in contanti sono stati fatti al suo ex mentore, ma dice che questo era solo il pizzo, una spesa aziendale necessaria al momento per beneficiare del peso politico di Berezovskij.

Il primo ministro Vladimir Putin ha recentemente riconosciuto questo fatto nel suo recente “Botta & Risposta” televisivo, in cui ha detto che questo processo deve essere tenuto in Russia, perché è lì che il denaro è stato rubato, e lì anche che dovrebbe essere diviso.

fonte: tradotto e riadattato da rt.com

Questa voce è stata pubblicata in News. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Gli oligarchi a giudizio, a Londongrad

  1. Pingback: Berezovsky pagherà 35 milioni di sterline a Abramovich | Mosca, Russia: notizie, hotel, voli, meteo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*