Il mercato automobilistico russo è in piena ripresa

Le vendite di auto sul mercato russo sono salite del 27% in ottobre rispetto allo stesso periodo del 2010 con una maggiore domanda che spinge ad un livello superiore le importazioni.

Secondo l’Associazione delle imprese europee (AEB), il mercato automobilistico russo è in ripresa.

“La crescita del fatturato del 3° trimestre indica che il mercato dell’auto si sta stabilizzando. Il tasso di crescita rimarrà in linea per i prossimi due mesi”. Questo è quanto ha dichiarato David Tomas, Presidente del Comitato dei costruttori di automobili.

Nel corso degli ultimi 10 mesi circa 2 milioni di auto nuove sono state vendute in Russia.

I modelli più economici come la Hyundai Solaris e la Renault Logan hanno visto le vendite aumentare del 36% a 76.600 e 68.300 macchine rispettivamente. La Ford Focus è uno dei modelli preferiti, con oltre 65.200 vetture vendute nel corso degli ultimi 9 mesi.

E non è solo il mercato automobilistico che ha visto un boom, le importazioni di camion in Russia è più che raddoppiata rispetto all’anno scorso.

Secondo il Servizio federale delle dogane russe oltre 25.500 veicoli sono stati importati tra gennaio e settembre. Inoltre, le dogane russe hanno registrato una crescita delle importazioni di veicoli leggeri a 694 mila unità con un aumento del 50%.

Scania e MAN sono i principali esportatori, con oltre 4.000 camion. Scania ha venduto sul mercato russo nel mese di agosto-settembre che rappresentano quasi il 5% di aumento su base annua, mentre MAN ha aumentato le sue vendite russo del 2,2% a quota 4.000 camion.

Alexei Rakhmanov, capo dell’unità dell’industria automobilistica nel Ministero dell’Industria e del Commercio, afferma che tali statistiche di mercato non dovrebbe essere ignorato dai produttori russi.
“Le statistiche dovrebbero essere presi in considerazione dai produttori locali del camion. Io consiglio loro di studiarle e di tenerne conto”.

Kamaz, uno dei principali produttori camion sul mercato domestico, ha venduto 23.000 unità nel mese di agosto-settembre aumentando la sua quota di mercato al 40%. Il portavoce di Kamaz dice che circa il 90% dei camion importati sono motrici. Il produttore prevede di aumentare la propria quota di mercato in questo segmento.

Kamaz afferma inoltre che grazie al lancio del nuovo modello (il 5490) che è stato sviluppato con Daimler, sperano di vedere e di incremento della quota di mercato in questo segmento fino al 25%.

fonte: tradotto e riadattato da rt.com

Questa voce è stata pubblicata in Economia. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Il mercato automobilistico russo è in piena ripresa

  1. walter scrive:

    o da vendere un camion iveco strasel 450 cella frigo anno 2011 zero km vendo a 35000 mila con lising

  2. admin scrive:

    ma a Mosca?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*