Crescono le pensioni a Mosca per coprire l’inflazione

La pensione media di Mosca è salita del 8,89% rispetto ai primi nove mesi del 2011 per raggiungere quota 8.900 rubli al mese (circa 210 eur).

Il numero di pensionati nella regione di Mosca è aumentato dell’1,5% pari a circa 65 mila persone dal mese di aprile dell’anno corrente.

“A partire dal primo ottobre, il numero di pensionati a Mosca e nella regione di Mosca ha raggiunto quota 4.525.000 persone di cui 2,65 milioni di pensionati sono registrati a Mosca e 1,87 sono nella regione di Mosca”.

Gli aumenti della pensione di quest’anno sono stati di poco inferiori al 9%.
“L’aumento della somma media delle pensioni per i primi nove mesi del 2011 ammontano a 763 rubli a Mosca e 770 rubli nelle Regioni di Mosca. La pensione media di Mosca ammonta a 8.900 rubli e 8.800 rubli nella regione di Mosca”.

Circa 700 miliardi di rubli saranno spesi per il sostegno sociale nel 2012 secondo il progetto di bilancio per l’arco temporale 2012-2014.

Più del 72% dei pensionati a Mosca e nella regione di Mosca, ricevere di pensione più di 7000 rubli.
Oleg Fomichev, Vice Ministro per lo Sviluppo Economico, ha detto che la crescita dei prezzi al consumo in Russia nel 2011 rallenterà al 6,5% dal 8,8% dello scorso anno e ha assicurato che l’inflazione sarà decisamente calmierata.

“L’inflazione è in diminuzione, ma sarà del 6,5% alla fine dell’anno e continuerà a diminuire nei prossimi anni. Noi non notiamo alcun fattore negativo che possa far pensare all’accelerazione della crescita dell’inflazione, inoltre, crediamo che l’inflazione non sarà più del 4,5% per il 2014”.

Quest’anno, le autorità di Mosca hanno deciso di aprire una sezione sul sito del governo di Mosca, dove sarà possibile accedere a tutti al bilancio stimato per gli anni 2012-2014.

fonte: tradotto e riadattato da rt.com

Questa voce è stata pubblicata in Economia. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*