Cade un caccia russo, morti i due piloti

Un cacciabombardiere russo, un Sukhoi Su-24, è precipitato e poi ha preso fuoco nella regione dell’Amur (parte di Russia vicina alla Cina). Nell’impatto con il suolo sono morti i due piloti.

Lo ha riferito l’agenzia russa Ria Novosti. E’ stata aperta un’inchiesta per accertare le cause dell’incidente. Il Su-24 è entrato in servizio nel 1967.

Questa voce è stata pubblicata in News. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*