Rientro in aereo a Mosca con 2.5 kg di caviale di contrabbando

Un turista russo è stato bloccato alla dogana dell’aeroporto di Olbia mente tentava di lasciare la Sardegna con 2.5 kg di caviale.

Bloccato dagli agenti, ha provato a giustificarsi indicando che il prezioso prodotto era stato regalato da un amico italiano, ma è stato multato di qualche migliaio di euro per esportazione illegale in quanto le uova di storione erano prive della documentazione idonea al trasporto.
La merce era nascosta all’interno di un borsone in cinque confezioni da mezzo kg.
Il turista stava rientrando a Mosca con un volo privato.

Fonte: rielaborato da ansa.it

Questa voce è stata pubblicata in News. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*