MTS si consolida a Mosca ed espande nel sud

Il Consiglio di Amministrazione di MTS ha approvato l’acquisizione del 100% di Sistema Inventure, che detiene il 29% delle azioni di voto della rete telefonica della città di Mosca.

L’accordo prevede un esborso di 10,56 miliardi di rubli della società MTS per il 100% di Sistema Inventure per il principale azionista AFK Sistema escludendo i 10,44 miliardi di rubli di debito di Sistema Inventure verso AFK Sistema.

L’accordo dovrebbe essere ultimato entro la fine del 2011 dopo l’approvazione da parte del consiglio di amministrazione di AFK Sistema.

Il Presidente, Andrei Dubovskov, ha detto che l’integrazione delle due aziende di telecomunicazioni aumenterà l’efficienza a livello aziendale.

“Le sinergie da fusione MGTS in MTS garantirà 14 miliardi di rubli in cinque o sei anni. La società prevede di integrare MGTS in un periodo di due o tre anni. MGTS diventerà parte integrante di MTS, compreso il suo mobile business”.

Oltre a M & A, MTS ha siglato un accordo con il governo della regione di Krasnodar in base al quale la società investirà 10 miliardi di rubli per i prossimi 2 anni in sviluppo delle infrastrutture di telecomunicazione nella regione.

Il contratto di investimento è stato firmato durante il forum internazionale di investimenti a Sochi con Sergei Laskavi, responsabile di MTS-Sud che riferito che MTS andrà oltre il suo recente record di espansione della rete nella regione.

“Il traffico è triplicato dall’inizio dell’anno e siamo ben preparati per continuare la crescita della nostra rete nei prossimi 3 anni”.

fonte: rielaborato da rt.com

Questa voce è stata pubblicata in Economia. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*