La navicella Soyuz atterrata in Kazakistan

La navicella spaziale Soyuz (in russo “unione”) con a bordo tre astronauti della Stazione Spaziale Internazionale è atterrato con successo nella pianura del Kazakistan alle 6 di mattina ora italiana (8.00 am di Mosca).

La capsula è atterrato vicino alla sua area di destinazione di atterraggio. Gli astronauti sono stati estratti dalla capsula ed esaminate dai medici.

Il centro operativo della missione riferisce che gli astronauti hanno affrontato bene il volo. Gli astronauti russi Andrey Borisenko,Aleksandr Samokutyaev e l’astronauta della NASA Ronald Garan saranno ora portati al campo di aviazione kazako a Karaganda e poi di ritorno a Mosca.

Questa settimana le autorità spaziali russe hanno annunciato che il prossimo volo con a bordo astronauti avrà luogo il 12 novembre.

Questa voce è stata pubblicata in News. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*